5 STRADE CHE FATTE IN MOTO HANNO TUTTE UN ALTRO SAPORE

Chi viaggia in moto già lo sa, ci sono alcune strade che hanno tutto un altro sapore sulle due ruote.

In questo articolo vogliamo raccontarvi 5 strade in giro per il mondo che in moto sapranno emozionarvi.

 

Million Dollar Highway

Colorado, Usa

Million Dollar Highway in moto

Million Dollar Highway

Una strada lunga 40 km che ricorda i paesaggi western con le sue altissime pareti rocciose.

La Million Dollar Highway è una strada divertente perché ci regala un’infinità di curve dietro ognuno delle quai si nasconde un paesaggio mozzafiato con strapiombi spaventosi. E’ una strada che si snoda tra le fitte montagne, a duemila metri di altezza, se l’affrontate d’inverno sappiate che la troverete totalmente innevata, mentre percorrerla nei mesi più miti vi assicura il fascino del verde e della natura.

La moto giusta: Honda CB300R

Honda-CB300R-2018

Honda CB300R 2018

Passo dello Stelvio

Bormio, Italia

Passo dello Stelvio in moto

Passo dello Stelvio

La strada più alta d’Italia e la seconda più alta d’Europa con i suoi 2.757 metri di altitudine, il Passo dello Stelvio è una delle trade più divertenti per noi che amiamo le due ruote.

25 km che collegano Italia e Svizzera, 48 tornanti decisamente ripidi e 34 curve per tornare a valle, sono i numeri di un tracciato sfidante, esaltante e impegnativo, ma sono queste le strade che ci piace percorrere sulle nostre moto, no?

La moto giusta: Honda CB650F

Honda CB650F

Honda CB650F

Cornovaglia

Inghilterra, Gran Bretagna

Cornovaglia in moto

Cornovaglia

Le strade della Cornovaglia ci offrono paesaggi misti e suggestivi, difficilmente ci si annoia a percorrere lunghe tratte, si attraversano colline verdi, si fiancheggiano scogliere scoscese, spiagge bianche e faraglioni, si alternano curve e rettilinei, si attraversano banchi di nebbia e si incrociano pub tipici, si ha la sensazione di un cielo così basso che quasi sembra caderci addosso, la natura è selvaggia e tutto contribuisce a realizzare un’atmosfera tipica, antica ed emozionante.

La moto giusta: Honda Africa Twin

Africa Twin

Africa Twin

Colle dell’Izoard

Alte Alpi, Francia

Colle dell’Izoard in moto

Colle dell’Izoard

Un itinerario battuto e conosciuto, un classico per chi ama i viaggi in moto. Una strada di oltre 100km lungo la Route des Grandes che ci porta a raggiungere i 2.360 metri di altitudine grazie ad una pendenza costante dell’11%, evidentemente un’esperienza da appassionati veri che godono del viaggio fino in fondo e sanno come reagire a percorsi difficili da un punto di vista delle condizioni atmosferiche.

La moto giusta: Honda X-ADV

Honda X-ADV

Honda X-ADV

Foresta Nera

Baden-Württemberg, Germania

Foresta Nera in moto

Foresta Nera

L’affascinante Foresta Nera regala panorami da sogno, percorrere le sue colline attraverso i suoi pini e abeti e attraverso i suoi laghi, lascia senza fiato, difficile non fermarsi per godere della vista. Sono 300 km di rettilinei, curve, tornanti, sali e scendi, che ci portano da Friburgo fino a Baden Baden, costeggiando i laghi Schluchsee e Titisee.

Una strada adatta anche ad un viaggio in coppia.

La moto giusta: Honda CMX500 Rebel

 

 

Honda CMX500 Rebel

Honda CMX500 Rebel

 

Tu quale strada percorreresti?

LE DUE NUOVE HONDA CB1000R AL GLEMSECK 2018

Al Glemseck 2018 Honda presenta due nuove versione del modello CB1000R

"<yoastmark

Da pochi giorni si è concluso il 13° Glemsech 101, il festival dedicato alle moto con DNA sportivo e per l’occasione, Mick Doohan ha guidato una speciale CB1000R.

Durante questa edizione 2018 del ‘Glemseck 101’, Honda ha presentato 6 nuovi modelli, noi vogliamo parlarvi di come hanno rivisitato, in duplice versione, un modello che potete trovare anche da noi, il CB1000R, qui il link al modello in vendita sul nostro store.

Le nuove versioni del CB1000R realizzate da Honda sono due: CB1000R Neo Daemon CB1000R Glemsek

Honda CB1000R Neo Daemon

Questo modello è stato sviluppato in Germania dal customizer Jens Kratschmar ed ecco le principali caratteristiche:

  • Verniciatura riflettente “wrappata” in vinile
  • Scarico con rivestimento in ceramico bianco
  • Nuovi manubri, leve, tubazioni freno, indicatori di direzione e pneumatici speciali

Il design ha privilegiato colori scuri con un tocco elettrico è dato dalle linee che seguono le curve di questo splendido esemplare. Di seguito una galleria di foto per ammirare il capolavoro Honda CB1000R Neo Deamon:

Honda CB1000R Glemseck

E’ la moto guidata da Mick Doohan, cinque volte campione del mondo classe 500, durante la gara di accelerazione ‘Sprint International 1/8th mile’. Questo modello è stato creato da Honda Racing nel Regno Unito appositamente per l’evento. Ecco un elenco delle sue caratteristiche:

  • Sospensioni Ohlins di derivazione Fireblade SP
  • Scarico completo Akrapovic
  • Freni Brembo
  • Monobraccio allungato
  • Frizione racing
  • Parti Rizoma
  • Verniciata in una evocativa livrea tricolour Honda

In questo caso il design ha privilegiato colori più vivaci e su tutti, spicca il giallo metallizzato.

Guarda qui la galleria fotografica:

La CB1000R Glemseck pone l’accento sulle performance della splendida naked Honda di ultima generazione.

A noi questi nuovi modelli sono piaciuti moltissimo e tu, quale preferisci?

Vespa World Days 2018, un successo!

Più di 30.000 Vespe provenienti da tutto il mondo hanno letteralmente invaso l’Irlanda del Nord per partecipare al famoso Vespa World Days edizione 2018, il più grande raduno per gli appassionati Vespa, conclusosi ieri nella splendida città di Belfast, eletta come base per per l’ultima tappa del tour.

I Club Vespa provenienti da 37 diverse nazioni, a partire dagli Stati Uniti fino all’Indonesia, e ancora Australia, Messico, Canada, Israele e molte altre, hanno sfilato sulla splendida Cuseway Coast, lasciando tutti senza fiato.

A sfilare anche un’antichissima Vespa Dauglas del 1951, a cui è andata la palma del veicolo più antico e prezioso, custodito perfettamente e con ancora la gomma di scorta originale dell’epoca.

Giunti a Belfast, si è celebrata la tradizionale proclamazione dei vincitori del Vespa Trophy, realizzato in collaborazione con Michelin, trofeo che mette in competizione i vari Vespa Club che, con foto e timbri speciali sul proprio Travel Book, sono chiamati ad esporre tutte le tappe affrontate nel viaggio verso Belfast.

Il Vespa Club Verona si è aggiudicata la vittoria di quest’anno, superando di poco i ragazzi del Vespa Club Morciano di Romagna, mentre sul gradino più basso del podio il team belga del Vespa Club di Oostende.

Il Premio Vespista Solitario, invece, è stato assegnato per la prima volta ad una donna che, iscritta al Vespa Club di Praga, ha viaggiato per circa 6.000 km per raggiungere Belfast.

A tutti gli appassionati Vespa non resterà che attendere la prossima edizione del Vespa World Days 2019, appuntamento che si terrà questa volta in Ungheria.

 

 

Grande campagna DVMOTO-HONDA a Giugno

VUOI TUTTO?  è lo slogan della campagna DVMOTO – HONDA che ha come obiettivo offrire un importante pacchetto di optionals compresi nel prezzo e finanziamenti a tasso zero.

Giugno è quindi il mese imperdibile per acquistare Honda.

Questi ad esempio i prezzi della gamma SH:

125i: €3.340f.c ;  SH150i €3.490f.c ; SH 300i €5.200f.c;  Sporty: €5.300

Prezzi f.c, con antifurto originale + push block + doppia smart key inclusi nel prezzo.

Potrai pagarlo in 48 rate da € 50 al mese con anticipo (TAN 0% TAEG 1,96%) o acquistarlo con la formula MOVE’N GO esclusiva di DVMOTO.

Ti aspettiamo in concessionaria.

 

 

Addio a Ivano Beggio, patron di Aprilia

ivano beggio aprilia motoIl mondo del motociclismo piange Ivano Beggio, patron dell’Aprilia, scomparso all’età di 73 anni. Ad annunciar ela sua scomparsa sono stati i collaboratori tramite una nota in cui si precisa che l’ingegnere era da tempo malato. Il nome di Beggio è storicamente legato a quello dell’Aprilia, la Casa di Noale che proprio Beggio ha trasformato da realtà artigianale ad azienda internazionale, poi confluita nel Gruppo Piaggio. Read more

Il ritorno del Ciao Piaggio

ciao piaggio elettricoIl Ciao Piaggio potrebbe tornare sul mercato! Lanciato nel lontano 1967 e rimasto in produzione fino al 2006, dopo anni di successi il mitico motorino potrebbe tornare alla ribalta. Secondo indiscrezioni, infatti, Piaggio avrebbe in mente di dare nuova vita a una delle star degli anni 70 e 80, e c’è già chi pensa che questa idea potrebbe rappresentare un enorme successo. Read more

Autostrade: per moto e scooter il pedaggio costa meno

pedaggio autostrada moto e scooterSulle autostrade moto e scooter pagheranno un pedaggio scontato del 33%. Si tratta di una misura che è ufficialmente in fase di test dal 1° agosto al 31 dicembre 2017. Ad annunciarla è stata l’Associazione delle concessionarie autostradali (Aiscat), la quale ha accolto la proposta del governo di applicare una tariffa dedicata appositamente ai centauri, inferiore di un terzo a quella applicata alle auto. Read more

Come scegliere il casco giusto?

caschi moto e scooter in offerta RomaQuale casco per moto e scooter comprare di fronte ad una scelta sempre più vasta di modelli e forme? Spesso molti clienti nutrono dei dubbi su quale casco sia migliore per loro. La scelta, oltre a preferenze e gusti personali, è legata indubbiamente anche all’uso che si deve fare dell’oggetto.

Sicuramente il casco, oltre ad essere un oggetto obbligatorio per chi va in scooter o moto, è anche e soprattutto uno strumento utile a salvaguardare la sicurezza di chi sta in sella. Secondo alcuni studi, infatti, in caso di caduta il casco dimezza la possibilità di andare incontro ad un trauma cranico.

Si deve innanzitutto optare per un prodotto sicuro, che rispetti tutti gli standard di sicurezza attualmente vigenti per ciò che riguarda i materiali con i quali è stato costruito e altri aspetti accessori. Per essere certi di acquistare un casco valido, bisogna verificare che sia un prodotto omologato.

Read more

Moto-E: annunciato il campionato mondiale delle moto elettriche

moto-e motogp elettricaNasce la MotoGP elettrica. Anche il motociclismo, seguendo la strada tracciata dalle quattro ruote con la Formula E, avrà presto una sua categoria 100% elettrica. Si chiamerà Moto-E il nuovo campionato che la Federazione motociclistica internazionale e la Dorna, la società che detiene i diritti commerciali e televisivi del Motomondiale, lanceranno a partire dal 2019. Ad annunciare la novità sono stati il presidente della FIM, Vito Ippolito e il CEO di DORNA, Carmelo Ezpeleta. Read more